INTERVISTA SULLA SOSTENIBILITÀ CON IL CEO DI CAMFIL

Mark Simmons, CEO di Camfil, illustra l'impegno e la vision di sostenibilità di Camfil nella seguente intervista


Nel 2019 ha assunto un nuovo ruolo di presidente e CEO. L'anno segna anche il decimo anniversario della pubblicazione del sustainability report di Camfil. Qual è la sua opinione sugli sforzi di sostenibilità di Camfil?

– Dal giorno in cui l’azienda è stata fondata, molto prima che il termine "sostenibilità" fosse diventato un tale trend, la nostra azienda realizzava già prodotti che aiutano a pulire l'aria che le persone respirano usando soluzioni ad alta efficienza energetica. Camfil era, ed è tuttora, un'azienda a conduzione familiare con una visione chiara e una bussola morale - un luogo in cui i colleghi hanno un forte senso di orgoglio e responsabilità personale nelle loro interazioni con clienti e fornitori. Questo vale anche sul fronte della sostenibilità. Dalla pubblicazione del nostro primo sustainability report un decennio fa, questo report segna veri progressi nella ricerca di un impatto significativo e misurabile. Sono stato con Camfil per quasi un decennio, e nel mio nuovo ruolo ho intenzione di costruire sul nostro fantastico patrimonio e di fissare e raggiungere ancora maggiori obiettivi ambientali in futuro.

In che modo i vostri prodotti promuovono la sostenibilità?

- La nostra intera attività ruota intorno ad aiutare i clienti a proteggere le persone, i processi di produzione e l'ambiente. Realizziamo prodotti che filtrano particelle pericolose dall'aria, raccolgono polvere e fumi e prevengono la contaminazione molecolare in un gran numero di settori. E non sono solo le persone che lavorano nel settore industriale a trarne vantaggio. I prodotti di Camfil aiutano milioni di persone ogni giorno, adulti e bambini, ovunque trascorrano del tempo al chiuso - in scuole, musei, centri commerciali, palestre, hotel e molti altri luoghi.

In qualità di leader globale nella filtrazione, i nostri prodotti offrono la massima efficienza di filtrazione in combinazione con il minor consumo energetico per i nostri clienti, un equilibrio delicato che non è sempre facile da raggiungere. Oltre alla nostra offerta di prodotti, organizziamo anche campagne educative per sensibilizzare l'opinione pubblica su come la qualità dell'aria interna influisce sulla salute umana. In effetti, la visione dichiarata dall'azienda è quella di contribuire a rendere l’aria pulita un diritto umano, che si allinea perfettamente con l'obiettivo 3 dell'ONU sullo sviluppo sostenibile, relativo alla buona salute e benessere.

Dal punto di vista della produzione, poiché disponiamo di stabilimenti produttivi locali in tutto il mondo, possiamo ridurre le distanze di trasporto e ridurre così il nostro impatto sulle emissioni. Allo stesso tempo, possiamo sostenere meglio i nostri severi standard di qualità del prodotto e di comportamento etico lungo tutta la supply chain. La maggior parte dei nostri impianti di produzione sono certificati secondo lo standard ambientale ISO14000, e la maggior parte sono certificati ISO 9000.

Quali sono stati i maggiori risultati di Camfil in termini di sostenibilità nel 2019?

 – Abbiamo compiuto grandi progressi in tutte e quattro le aree principali del patto patto globale delle Nazioni Unite - diritti umani, lavoro, anti-corruzione e ambiente - di cui è possibile leggere in dettaglio in questo rapporto. Un risultato è stato il lancio di Megalam EnerGuard, un innovativo filtro per camere bianche per il settore life science che protegge l'integrità dei sensibili prodotti farmaceutici durante tutto il processo di produzione per assicurare che essi siano protetti dalla contaminazioni. Offre un tasso di fallimenti vicino allo 0 percento con una maggiore vita operativa, risparmi sui costi energetici, riduzione dei rifiuti e altre efficienze a un costo inferiore rispetto ad altri materiali tradizionali. Un altro risultato è stata la nostra iniziativa educativa intorno al PM1 – la frazione di particolato più piccola e pericolosa - chiamato "People Matter 1st". In termini di aspetto sociale della sostenibilità, abbiamo ricevuto il trofeo internazionale GEEIS-SDG in riconoscimento della nostra leadership nell'uguaglianza di genere e nella diversità sul posto di lavoro. Per quanto riguarda la governance, abbiamo lanciato un piano strategico triennale e una Direttiva del proprietario, una dichiarazione dei proprietari di Camfil, abbracciata dall'intera organizzazione, che pone saldamente la sostenibilità al centro del modo in cui operiamo.

Cosa dire della fattibilità economica a sostegno del vostro business?

– Camfil ha avuto un anno fiscale positivo per il 2019 e intendiamo continuare a fare investimenti responsabili nella ricerca e sviluppo, innovazioni di prodotto e, naturalmente, iniziative di sensibilizzazione della nostra comunità. In linea con i nostri piani di crescita futura, abbiamo ampliato una struttura negli Stati Uniti per soddisfare la domanda nel segmento dei prodotti premium, abbiamo investito nelle persone, nelle strutture e altre attività in due aree di business chiave e abbiamo firmato un accordo che ci consentirà di costruire una nuova struttura per servire meglio il mercato asiatico. Dal lato dei dipendenti, abbiamo investito in un sistema migliorato per la formazione che ci aiuterà a formare ed aggiornare il nostro personale per affrontare le tendenze e le sfide di domani. La richiesta delle nostre soluzioni rimane più forte che mai, e vediamo un enorme bisogno dei nostri prodotti e servizi anche nel futuro.

Sta vedendo delle tendenze di sostenibilità che avranno un impatto sul business di Camfil?

– Le persone hanno una consapevolezza più profonda che mai delle questioni di salute, sia la salute umana che quella dell'ambiente. Anche i nostri clienti richiedono soluzioni migliori che durino più a lungo e rendano le loro operazioni più rispettose dell'ambiente. Tutti stanno iniziando a rendersi conto degli effetti del trascorrere circa il 90% del proprio tempo in ambienti chiusi e respirare inquinanti atmosferici potenzialmente tossici, siano questo causati dall'uomo o da Madre Natura.
Le aziende che acquistano da Camfil stanno comprendendo i benefici sia umani che economici derivanti dall'uso dei nostri prodotti: sono in grado di migliorare la salute dei propri dipendenti e quindi aumentare la produttività, proteggere le apparecchiature critiche e i prodotti finali da polvere, corrosione e contaminazione che possono causare fermi macchina o guasti permanenti, rispettare le più severe normative ambientali nelle loro strutture e nei luoghi di lavoro e in generale salvaguardare la salute delle proprie aziende e dei propri dipendenti. Ho tutte le ragioni per credere che Camfil sia ben posizionata per offrire le competenze e le soluzioni necessarie per garantire il futuro che tutti noi desideriamo e continuerò a sostenere i principi del Global Compact in materia di diritti umani, lavoro, ambiente e anti-corruzione a cui ho aderito.